I DATI IN VENETO (Coordinamento Iris di cui fanno parte i centri di Belluno, Verona, Treviso, Mestre, Vicenza, Bassano e Padova)

A partire dal 1 gennaio al 31 ottobre 2017 il Coordinamento veneto ha ascoltato e accolto nei suoi 13 Centri antiviolenza le richieste d’aiuto di 1471 donne, di cui 350 di nazionalità straniera. Molte di loro hanno figli minori, testimoni di violenza assistita all’interno delle proprie mura domestiche. I minori coinvolti risultano 985. (Il dato sul numero di donne con figli minori e del numero di minori a carico fa riferimento al dato rilevato e non a quello reale, in quanto due dei Centri del Coordinamento non rilevano questa tipologia di dato.)

IRIS – Coordinamento dei Centri Antiviolenza
e delle Case delle Donne del Veneto