Aiuta l'Associazione Belluno-DONNA
contro la violenza sulle donne!

DONA ORA

Prevenzione

Oltre all’ampliamento e alla strutturazione dell’attività di aiuto alle donne, nel corso degli anni l’Associazione ha implementato l’ambito della prevenzione alla violenza e della promozione culturale. Attraverso seminari di approfondimento, conferenze, campagne di sensibilizzazione e la raccolta fondi, l’Associazione intende sostenere un’azione di cambiamento culturale che mira a far emergere il fenomeno, per molti versi negato, ed indicare le strategie per combatterlo.


Formazione

Corsi di formazione per organizzazioni e istituzioni

L’Associazione Belluno-DONNA organizza, su richiesta, corsi di formazione-informazione rivolti ad organizzazioni o istituzioni in materia di violenza contro le donne. La formazione è uno strumento fondamentale per sviluppare una buona comprensione del fenomeno e una corretta metodologia di accoglienza alle donne e ai minori che subiscono violenza in tutti i contesti. Altro obiettivo della formazione è quello di implementare la rete a livello locale con lo scambio e il confronto tra realtà che operano in contesti diversi e limitrofi, lo sviluppo di strategie comuni, e la diffusione, valorizzazione di metodologia e materiali specifici sull’argomento.


Corsi di formazione per aspiranti volontarie

L’Associazione organizza corsi di formazione all’ascolto e all’accoglienza delle donne che si rivolgono al Centro antiviolenza Belluno-DONNA. All’interno di ogni corso vi sono momenti di confronto e scambio teorico e momenti più pratici con simulazioni di colloqui e tirocinio all’interno del Centro e delle Case.

Vuoi diventare volontaria dell’Associazione?

Prevenzione nelle scuole

L’Associazione Belluno-DONNA organizza, su richiesta, di studenti o insegnanti delle scuole superiori interventi nelle classi o nelle assemblee d’istituto, presentando il fenomeno della violenza alle donne nelle sue caratteristiche e illustrando l’intervento d’aiuto offerto dal Centro Antiviolenza Belluno-DONNA.
L’Associazione realizza, in collaborazione con l’Ulss Dolomiti, laboratori di peer education nelle scuole. La peer education punta a rendere i giovani soggetti attivi della propria formazione, coinvolgendoli in un modo di operare diverso rispetto ai tradizionali metodi di formazione-prevenzione formale.

Progetti rivolti ai giovani


YOUNG2YOUNGER

PROMUOVERE LA SENSIBILIZZAZIONE NELLA PREVENZIONE DELLA VIOLENZA DI GENERE TRAMITE L’EDUCAZIONE TRA PARI.

Inizio progetto: 15/09/2014
Fine progetto: CHIUSO

Poster illustrativo
Y2Y: dati finali

Lo scopo principale del progetto è quello di contribuire alla prevenzione e alla lotta contro la violenza di genere tra gli adolescenti fornendo loro uno spazio sicuro in cui poter rilevare le loro attitudini verso la violenza, riconsiderare la loro tolleranza verso la violenza stessa e sensibilizzarli rendendoli parte attiva nello sviluppo di un ambiente privo di violenza sia per loro che per i loro coetanei.

Consulta il pdf per i dati finali di Belluno relativi al progetto Young2Younger.


RESPECT EQUALITY

PROMUOVERE LA SENSIBILIZZAZIONE NELLA PREVENZIONE DELLA VIOLENZA DI GENERE TRAMITE L’EDUCAZIONE TRA PARI.

Inizio progetto: 15/09/2016
Fine progetto: IN CORSO

Il progetto in dettaglio

Un importante progetto di volontariato rivolto ai giovani del territorio sul tema della violenza di genere. Il progetto si basa sui presupposti metodologici della peer education che riconosce i giovani quali primari attori nella promozione del proprio benessere e nella realizzazione di azione di prevenzione.

Per informazioni sui corsi attivi, o per richieste specifiche, contatta:

info@bellunodonna.it